• Pane di matera, fetta a cuore

"Il pane, l'acqua ed il vino, le tre cose più necessarie alla vita, sono eccellenti; ed il pane e l'acqua in ispecie, non sono inferiori a quelli di nessun paese del Regno."

Conte Carlo Ulisse De Salis Marschlins, parlando di Matera, da "Viaggio nel Regno di Napoli", 1789

Mostra di peperoncini piccanti di tutto il mondo!

Le strade del Signore sono infinite! Ma anche quelle degli affetti, aggiungerei! E' attraverso una di queste tortuose strade che sono arrivata vicino Altamura, nell'azienda agricola Ferrulli, dove sono stata tante volte da bambina a giocare con le figlie del proprietario, Mimmo, per una serie di motivi e di strani legami familiari che non sto qui a spiegarvi, (ri)trovando dopo una trentina di anni scarsi, gli stessi sorrisi, lo stesso calore e la stessa accoglienza che tanto mi aveva scaldato il cuore da piccola!

Complice Facebook e i suoi bug, e uno scambio di messaggi con la mia amica di infanzia Fabienne, scopro che l'azienda si è piacevolmente arricchita di una grande collezione di piante di peperoncino delle più diverse e spettacolari varietà, ed in occasione dell'evento annuale in cui vengono esposte e "presentate" al pubblico di intenditori e curiosi, decido di superare indugi ed incertezze e di andare a trovare la famiglia Ferrulli (che nel frattempo ha acquisito moltissimi nuovi membri tra quadrupedi, pennuti e sopratutto cuccioli umani di rara simpatia).

    • locandina ferrulli

Arrivando c'è un banchetto pieno di peperoncini coloratissimi, disposti in bella mostra, e anche tante micro-sculture ed istallazioni in cui i peperoncini diventano direttamente piccole opere d'arte.
Alcune piante bellissime e cariche dei loro formidabili frutti ornano l'entrata, ma è nelle serre che non riesco a trattenere lo stupore, e cammino con la mandibola caduta, in una foresta di habaneros, jalapenos e cornetti vari!
 

Fiore Royal Black

Come se non bastasse è possibile anche girare nella terra aperta, dove lunghi solchi accolgono piante elegantissime e rigogliose, con peperoncini di tutti colori, ma la mia preferita è stata (naturalmente) una pianta interamente viola scuro, foglie, fiori e frutti, il Royal Black peruviano, ho fatto indigestione solo guardando e fotografando, perdendomi in quella selvaggia allegria vegetale!

    • Royal Black (Perù)

Per gli intenditori, ecco alcune foto delle varietà più interessanti, ovviamente non ho potuto fotografare tutti i tipi di peperoncini presenti, più di 150, e mi scuso se i nomi hanno qualche lacuna ma ho cercato di recuperare tutte le informazioni possibili.

Incominciamo con gli habanero, di cui hanno moltissimi tipi, e che conoscevo perchè ne uso alcuni quando cucino i piatti senegalesi:

(da sinistra verso destra e dall'alto in basso)
Habanero Scotch bonnet, Habanero Mango (Messico), Habanero Black Congo (Africa), Habanero Red Savina, Habanero Bolivian (Bolivia), Habanero Sundrop, Habanero bianco, Habanero caribbean (Messico), Habanero Chocolate (Jamaica), Habanero Fatalii (Sudafrica), Habanero Lucifero (Caraibi), Habanero Belize (Belize), Habanero Gold, Habanero Long Island (Messico), Habanero Orange, Habanero Chocolate long, Habanero Suriname M.me Jeannette, Habanero giallo (Messico)

Alcuni jalapenos, da sinistra verso destra: Jalapeno Purple (Messico), Jalapeno Green (Messico), Jalapeno (Messico)

Esemplari peruviani, da sinistra a destra: Rocoto Canario (Perù), Rocoto Manzoni (Perù), Charapito (Perù)

Qui gli "americani in vacanza", da sinistra verso destra: Santafè (USA), Big Jim (USA), Etna (USA)

The Mexican!!! Da sinistra a destra: Poblano (Messico), Numex Centennal (Messico), Orozco (Messico)

Altri sud-americani, da sinistra verso destra e dall'alto in basso: Panama hot giallo (Panama), Chile v 2 (Cile), Aji Yellow (Sudamerica) Starfish (Brasile), Ciù ciù (Brazil), Amarillo

Trinidad Scorpio red

Da Trinidad, da sinistra verso destra: Trinidad Scorpio Jellow, Trinidad Douglah, Trinidad Scorpion Butch Tayolor (Trinidad), Trinidad Scorpio red

Presente anche una piccola rappresentanza tutta italiana! Da sinistra verso destra: Boschetto (Italia), Cornetto Iuè (Italia), Cornetto arancio

Da India e Pakistan, da sinistra verso destra: Naga Assam (Pakistan), Bhut Jolokia Pakistan, Bhut Jolokia Chocolate (India)

...anche un paio di varietà thailandesi: Thai Orange (Thailandia) ed Etna (Tailandia)

Altri peperoncini che mi hanno colpito, da sinistra verso destra e dall'alto in basso: Jamaican Yellow (Jamaica), Rocoto (Canarie), Serrano tanpiquena, Trinidad Horn (Africa),7 Pod Jonah , Fuoco giallo, Naga Dorset (Gran Bretagna), , Ancho grande red,  Bitombi, Naga morich, Royal purple, Aribibi, Jigsaw, Dente di cojote, Capezzolo di scimmia
 

Per coloro che dubitano della effettiva piccantezza raggiunta da questi peperoncini essendo cresciuti al di fuori del loro ambiente naturale e del clima tropicale/equatoriale in cui di solito si sviluppano, informo che nelle estati murgiane si superano a volte i 43°! A voi le conclusioni!

Se siete in zona (siamo al confine tra Puglia e Lucania, tra Matera e Altamura) consiglio agli amici foodies ed appassionati di piccante di fare un giro in questo vivaio, ne vale davvero la pena! E' sempre possibile accedere dal lunedì al sabato dalle 8,00 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 20,00 per comprare direttamente ciò che viene coltivato, ma ovviamente è possibile vedere le piante di peperoncino soltanto fino a ottobre/novembre, quando le prime gelate mettono fine al ciclo vegetativo; anche con gli orari è bene regolarsi considerando le ore di luce naturale, perchè dopo il tramonto non è possibile inoltrarsi nelle serre e nei campi. 

Intanto il 30 settembre 2012 c'è la giornata conclusiva della "Mostra di peperoncini da tutto il mondo" in cui si potranno degustare prodotti a base di peperoncino, adeguatamente tenuti a bada da birra artigianale ghiacciata; la giornata sarà allietata da musica e recital. Potrebbe essere un buon pretesto per andare a curiosare un po'!

I recapiti:
Fiori e piante Ferrulli
Contrada La Putta, c.s. 1124, Altamura, BA 70022
Telefono 080 311 23 68
E-mail ferrulli_jacob@virgilio.it
 

    • Serte di peperoncini
blog comments powered by Disqus

MyFreeCopyright.com Registered & Protectedcopywriting

Privacy Policy