Il Cuore in Gola
    • Pane di matera, fetta a cuore

"Il pane, l'acqua ed il vino, le tre cose più necessarie alla vita, sono eccellenti; ed il pane e l'acqua in ispecie, non sono inferiori a quelli di nessun paese del Regno."

Conte Carlo Ulisse De Salis Marschlins, parlando di Matera, da "Viaggio nel Regno di Napoli", 1789

Matera Capitale della Cultura 2019. Un augurio di pane.

 
    • timbro2019tavolo
    • Foto di: Massimo Casiello
Come molti sapranno Matera è in lizza per diventare Capitale della Cultura 2019! Oggi, venerdì 17, alle ore 17:00 si saprà se ha vinto il titolo o meno. Il mio "in bocca al lupo" prende la forma di un pezzo di pane a cornetto, marchiato con timbro del pane.In passato il timbro del pane veniva utilizzato per marchiare le proprie pagnotte con le iniziali di famiglia, per riconoscerle dopo la cottura nei forni comuni, questa volta invece il marchio è quello di una famiglia sola, un logo che ci accomuna tutti, quello di Matera 2019! Il timbro è stato realizzato da Massimo Casiello in legno di tiglio, manualmente, proprio come si faceva un tempo e rifinito ad olio di oliva per essere utilizzato sul pane.

Chiocciole (o lumachine) in umido

 
    • lumachine chiocciole in umido Teba Pisana
    • Foto di: Antonella Mazzilli
Un piatto tradizionale contadino, parente povero delle raffinate escargot francesi, che è la passione degli intenditori locali. Gustoso, grazie al sughetto di pomodoro, e profumato di origano, è il classico piatto conviviale che si gusta lentamente, chiacchierando con i commensali accompagnandolo con un buon bicchiere di vino.

Insalata pomaricana

 
    • insalata
L'insalata Pomaricana è uno dei piatti poveri della cucina lucana in cui l'inventiva popolare ancora una volta riesce con ingredienti semplici ed economici a creare un piatto gustosissimo, che in virtù anche della sua piccantezza che spingeva a mangiarlo con chili di pane, bastava a saziare per una sera una intera famiglia.

La sangria di Juan el vagabundo

 
    • limone bicchiere sangria
Bevanda tipica spagnola a base di vino rosso e frutta, ha mille varianti locali ma in qualunque versione la si prepari è sempre ottima e davvero rinfrescante! Grazie al sapore dolce e fruttato va giù che è un piacere, attenzione quindi a regolarsi con il tasso alcoolico che va invece su altrettanto facilmente!

Colomba pomaricana, o scarcella di Pasqua

 
    • Colomba pomaricana decorazione pasquale
E' una pizza salata pasqualina come le tante presenti nelle nostre tradizioni regionali, ripiena di salumi, formaggi e delle immancabili uova. La particolarità che la contraddistingue però è nella chiusura e nelle decorazioni, eseguite con antichi gesti chiaramente di origine rituale di cui si è ormai perso il significato. Immaginate un augurio per Pasqua e procuratevi una grossa chiave, e provate a farla anche voi!

Panaredd

 
    • panaredd 60
Dolce di Pasqua tradizionale materano, le panaredd sono dei grandi biscotti decorati, modellati in fogge dal significato beneaugurale. Caratterizzati dall'avere nella parte centrale un uovo intero come immancabile tratto distintivo, sono la felicità di grandi e piccini per due volte: quando si preparano tutti insieme e quando si mangiano durante le scampagnate!

Spaghetti, 'nduja e rucola

...per un San Valentino molto piccante!

 
    • impiattato
Semplice e veloce da cucinare questo primo è una vera esplosione di gusto! Un classico piatto di spaghetti declinato però in una strepitosa versione piccante e aromatica. Provatelo e non lo mollerete più!

Insalata di polpo, sedano e pomelo

...per un Ferragosto esotico quanto basta

 
    • insalata di polpo sedano e pomelo con hashi 4
Assaggiando il pomelo, questo esotico enorme agrume dal sapore delicato e vagamente amarognolo ho pensato che sarebbe stato perfetto da abbinare al polpo lesso e al sedano croccante. Con qualche anello di cipolla a completare l'armonia di sapori e una spruzzata di pepe rosa che rende il tutto più stuzzicante ho ottenuto l'insalata di mare perfetta!

Risogalo

 
    • risogalo 29
Dessert fresco e cremoso, irresistibilmente profumato di cannella, il risogalo viene dalla Grecia ed è perfetto in estate come merenda o anche come pasto unico se servito in porzioni più generose. Anche la Muller ne commercializza una sua versione, ma, perdonate la presunzione, quello fatto in casa con questa ricetta è tutta un'altra cosa.

Basilicata Secrets

 
    • basilicata secret
    • Foto di: Francesca Zito
Da domani e per una decina di giorni sarò in giro per tutta la Basilicata con una regista italo-canadese e la sua troupe per un documentario sulla gastronomia lucana, facente parte del progetto Basilicata Secrets, a cura di Baltalya Productions, svolto anche in collaborazione con Rete Cinema Basilicata. Sarà una esperienza faticosa sicuramente, ma altrettanto sicuramente molto bella e ricca di emozioni. Essendo la famiglia di Anita Aloisio, la regista, originaria di Muro Lucano, questo documentario è per lei una sorta di "ritorno alle origini", raccoglieremo delle ricette lucane, ne filmeremo l'esecuzione e chiacchiereremo un po' con la gente, sarà insomma uno spunto per parlare, oltre che di cibo, di Basilicata contemporanea ed autentica. Questo il calendario delle date: Venerdì 17 maggio Matera Lunedì 20 maggio Tursi e Valsinni Martedì 21 maggio Policoro e Bernalda Mercoledì 22 maggio Castelmezzano e Pietragalla Giovedì 23 maggio Maratea e Rotonda Venerdì…


MyFreeCopyright.com Registered & Protectedcopywriting